Bumblefoot parla della separazione dai Guns N’ Roses: “Non ci siamo lasciati bene…”

Leggi l'articolo originale QUI!
Seguici su Facebook!



L’ex-chitarrista dei Guns N’ Roses, Ron ‘Bumblefoot’ Thal, ha spiegato i malumori derivanti dall’abbandono del gruppo di Axl Rose dicendo, “Non ci siamo lasciati bene, in fondo…”.

Ha avuto difficoltà a prendere la decisione di lasciare il gruppo nel 2014, una decisione che comunque non è mai stata confermata ufficialmente, ma alla fine si è reso conto che il gruppo di Axl Rose non sarebbe mai diventato il progetto che lui desiderava. Ha aggiunto di aver preso la decisione quando era ormai pienamente consapevole del ritorno di Slash e Duff nella formazione. Da quel momento Bumblefoot ha lavorato duramente sulla sua carriera solista e con i due supergruppi in cui milita, gli Art Of Anarchy e i Sons Of Apollo.

Attraverso Blabbermouth, Bumblefoot ha detto a WRIF: “Io ho bisogno di rilasciare la mia creatività. Non sono il tipo di musicista che viene assunto, suona le sue canzoni e viene pagato. C’era bisogno di crescita. Dopo otto anni nei Guns N’ Roses mi sono guardato intorno e mi sono detto, ‘Sto facendo davvero quello che voglio?’. A quel punto mi sentivo come se chiunque potesse fare quello che stavo facendo io, e non era quello che mi piaceva. E se io non ero felice, e se loro sapevano che non ero felice, allora avrei dovuto andarmene e fare ciò che volevo, e lasciare che loro facessero ciò che volevano. Sapevo che si avvicinava la reunion, quindi ho pensato, ‘Leviamo le tende’”.

Bumblefoot ha detto che nel momento in cui ha dovuto prendere la decisione era “fuori di testa”, aggiungendo in seguito, “Mi interessava davvero troppo. Volevo essere parte di qualcosa che sapevo che non avrebbe mai visto la luce.” Alla fine non crede che andrà mai a vedere un concerto con l’attuale line-up del gruppo. “Credo che sia un po’ come andare al matrimonio della tua ex. Non voglio in alcun modo mancare di rispetto e gli auguro ogni cosa buona, sono felice che stiano facendo un bel lavoro. Ma per me andare a vedere un loro concerto sarebbe strano. Io sto facendo le mie cose, loro stanno facendo le loro e tutti si augurano di continuare così. Sono davvero contento per loro, sono sulla cima del mondo in questo momento, ed è assolutamente positivo.”


Il ‘Not In This Lifetime…’ Tour continua con date già programmate in tutto il Nord America, fino alla fine di Novembre.

Commenti

Post popolari in questo blog

Guns N' Roses: un incontro particolare per Slash dopo il concerto di Vienna!

Guns N’ Roses: in uscita a Giugno una nuova edizione ampliata e rimasterizzata di ‘Appetite For Destruction’!

ACCADDE OGGI. 16 Giugno 1992, Guns N' Roses Live, Gateshead International Stadium!